Friends And Celebrities Wish Eminem Happy Birthday

48th Eminem’s birthday inspired his friends and people from the industry to send his greetings to Marshall.

From old D12 bandmates who grew up to fame together with Em to the veterans of the hip hop game to media outlets – everyone has a couple of words to share.


https://twitter.com/i/events/1278554287572873216

View this post on Instagram

HAPPY 48th BORN DAY @eminem…

A post shared by @ djpremier on

View this post on Instagram

Happy birthday 🐐 @eminem 💎

A post shared by lonestarrmuzik (@lonestarrmuzik) on


https://www.instagram.com/p/CGdYbd4nJ31/
https://www.instagram.com/p/CGdcMAOBM4k/
https://www.instagram.com/p/CGczXqTh9K4wyYPVbIpWNpf_yR2LfOrx6BJ_E40/

View this post on Instagram

Marshall Bruce Mathers III, Slim Shady, Eminem. Compie 48 anni il ragazzino biondo di Detroit che ha sconvolto l’hip hop, diventato un’icona globale grazie alla sua irriverenza e alla sua tecnica inimitabile. Dr. Dre e Jimmy Iovine non ebbero nessuna esitazione a farlo firmare per la Interscope dopo aver ascoltato Slim Shady EP: la pelle chiara e gli occhi azzurri erano le unicità che rendevano Eminem uno shock per l’intera scena statunitense, la quale però si accorse subito del suo incredibile talento. 15 Grammy Awards vinti, 44 nominations, un oscar per la miglior canzone originale nel 2003 (Lose Yourself in 8 Mile, prima canzone degli anni 2000 a superare il miliardo di streams su Spotify), due dischi di diamante. Tutti i riconoscimenti ottenuti in più di vent’anni di carriera non bastano per descrivere la caratura di un colosso come Eminem e l’influenza che la sua musica ha avuto nel panorama hip hop americano e mondiale. Musica sia rappata che prodotta. Perché il genio di Detroit è riuscito a lasciare il segno anche nelle vesti di produttore per alcuni degli artisti più rilevanti della scena: Jay-Z, 50 Cent, The Game, Nicki Minaj, Tupac… Happy Birthday Eminem!

A post shared by TRX Radio (@trxradio) on